Home

Benetutti (Benetutti in sardo) è un comune italiano di 1 793 abitanti della provincia di Sassari, e più precisamente della regione storica del Goceano. Il nome “Benetutti”, secondo quanto riportato nel dizionario storico-geografico della Sardegna (Angius-Casalis), deriva dal toponimo “bena de Tudi” (vena/sorgente di Tudi) con riferimento alle sorgenti termali. In una carta geografica risalente al 1500 (circa), conservata nei musei vaticani, il paese è indicato con il nome “Benetuti”. È opportuno ricordare che in epoche precedenti tale borgo veniva indicato col nome “Bullerjana” con il significato di “porta della polla”.
È un paese antichissimo che conserva nel suo territorio tracce di insediamenti nuragici e romani. Possiamo infatti trovare varie tombe dei giganti, domus de janas e costruzioni risalenti al neolitico. I romani hanno lasciato alcune tracce della loro permanenza sul territorio come dimostra, per esempio, la vasca termale che si trova all’interno delle terme di San Saturnino.

Appartenne al giudicato di Torres e fece parte della curatoria del Goceano o di Anela (di cui Anela fu il capoluogo). Alla caduta del giudicato (1259) la curatoria del Goceano andò a far parte del giudicato di Arborea. Alla sconfitta del giudicato, e a quella del marchesato di Oristano (XV secolo), passò agli aragonesi che ne fecero un feudo regio. Fu riscattato ai feudatari nel 1839.

1+